La Mernap si tuffa nella Coppa Emilia: un obiettivo da non fallire

11 Gennaio 2020

Domenica a Granarolo Faentino i rossoneri ospiteranno 
il Derby Castrocaroterme nella prima partita del girone 
Mister Ghera: “Vogliamo essere protagonisti in questa competizione”

Obiettivo Coppa Italia. La Mernap si tuffa nel torneo regionale con grande determinazione e con l’intenzione di arrivare il più lontano possibile. Ora che il campionato è fermo per la lunga pausa invernale (la Mernap ritornerà in campo domenica 2 febbraio), i rossoneri possono concentrarsi su questa competizione che prevede una prima fase a gironi con gare di sola andata, dove soltanto la prima classificata accederà ai quarti di finale. La Mernap è stata inserita nel girone G e debutterà domenica alle 18 sul campo amico di Granarolo Faentino contro il Derby Castrocaroterme per poi fare visita ai Dragons Rimini sabato 18 alle 15. Nell’ultima giornata si affronteranno Castrocaroterme e Rimini.
“Vogliamo onorare la Coppa Italia e daremo il massimo per fare strada in questa competizione – sentenzia mister Francesco Ghera -: è un obiettivo della società e anche io tengo parecchio a questo torneo. Domenica infatti giocherà la squadra migliore ovvero coloro che in allenamento mi hanno dato le maggiori garanzie. Durante la sosta natalizia abbiamo lavorato molto e disputato tante amichevoli per trovare i migliori automatismi e sono certo che disputeremo una buona gara contro il Castrocaroterme anche per invertire il trend casalingo, che non ci vede vincere davanti ai nostri tifosi da ben quattro partite. Questo sarà un ulteriore stimolo per tutti noi”.

Voglia di vincere e spirito battagliero saranno dunque le armi in più della Mernap in questa prima uscita del 2020, dove ritornerà in campo una pedina fondamentale dello scacchiere rossonero.
“Finalmente riavremo Gatti che ha ormai recuperato completamente dal lungo infortunio: non è ancora al massimo della forma, ma può giocare e sarà di nuovo a disposizione. Contro il Castrocaroterme mi aspetto un match molto combattuto e sono certo che anche i nostri avversari daranno il massimo per vincere. La formula della Coppa Italia non permette infatti passi falsi, perché per passare il turno non bisognerà lasciare punti per strada in nessuna delle due partite”.

Archivio Anni

  • 2020 (9)
  • 2019 (21)