Mernap corsara a Bologna nel segno di Zaniboni

8 Febbraio 2020

E’ una bella Mernap quella che nel sabato pomeriggio bolognese sconfigge in trasferta 1-6 l’Airone 83. La squadra di mister Ghera ha dato vita ad un’ottima gara soprattutto nel primo tempo beneficiando della tripletta di Andrea Zaniboni e dei gol di Zin Dine e Venturelli. I faentini grazie al risultato conseguito restano al terzo posto e allungano sul Campanella, sconfitto in casa dalla X Martiri Ferrara.

La partita:

Bastano appena 2’ alla Mernap per sbloccare la gara e 7’ a Zaniboni per segnare definitivamente la partita. Il centrale faentino infatti prima si muove per vie centrali insaccando nell’angolino destro della porta bolognese, poi raddoppia sfruttando efficacemente un lancio di Venturelli attraverso il quale il difensore faentino si ritrova a tu per tu con l’estremo difensore dell’Airone Giuliano.

Non si fa attendere nemmeno il terzo gol di marca rossonera, un minuto dopo infatti Zin Dine mette la propria firma sul tabellino triangolando con Maski.

Gioca bene la Mernap che produce tanto ma si scopre leggermente. I rossoneri però possono contare su un Cicognani in gran forma che respinge sull’insidiosa conclusione di Gerosa, unico reale pericolo proveniente dai padroni di casa nel primo tempo. 

Passano i minuti, Maski e Leonardi divorano due occasioni clamorose, poi al 14’ Zaniboni segna ancora sugli sviluppi di un corner.

La prima frazione si chiude successivamente con il gol di Venturelli e con l’incrocio dei pali scheggiato da un tiro di De Martino all’ultimo secondo.

Nella ripresa non si registrano azioni particolarmente degne di nota da ambo le parti. La Mernap cala, l’Airone prova il tutto per tutto con mister Vanni che ricorre ad un portiere di semi movimento dal 6’. La mossa non da i frutti sperati, al 13’ però il direttore di gara ravvisa un fallo di Cicognani in area e indica il dischetto del calcio di rigore. Sulla battuta e successiva ribattuta di Bastia però l’estremo difensore della Mernap compie un doppio miracolo mantenendo inviolata la porta. Il clean sheet di Cicognani però non dura fino alla fine perché allo scoccare della metà della seconda frazione Leonardi trova la sfortunata deviazione nella propria porta che funge da gol della bandiera dell’Airone che in quel frangente prende coraggio. La Mernap si difende strenuamente, l’Airone non riesce a decollare, a 2’ dalla fine Venturelli chiude definitivamente la partita recuperando palla e segnando il sesto gol mentre Maski, pochi minuti dopo sbaglierà un tiro libero. 

TABELLINO

AIRONE 83 BOLOGNA: Giuliano, Magotti, Franchino, De Martino, Bastia, Cravanzola, Fontana, Gerosa, Monari, Barberio, Palombizio. All. Vanni

MERNAP FAENZA: Cicognani, Zaniboni, Putti, Maski, Venturelli, Brunelli, Leonardi, Zin Dine, Gatti, Rezki. All. Ghera

Marcatori: 2’, 7’ e 14’ Zaniboni (M), 8’ Zin Dine (M), 16’ e 58’ Venturelli (M), 46’ Aut. Leonardi (A).

Ammoniti: Cravanzola (A), Venturelli (M).

Espulsi: Nessuno

Note: Primo tempo 0-5.

Archivio Anni

  • 2020 (9)
  • 2019 (21)