Mernap Faenza a un passo dalla promozione

8 Aprile 2022
Con una vittoria i rossoneri potrebbe vincere il campionato di C2, Coach Ghera: “Pronti per il derby, ma dobbiamo pensare solo a noi stessi”. Si gioca a Forlì alle 15.
 

Tre punti a una storica promozione in C1. Sarà un sabato di fuoco quello che attende la Mernap Faenza. Al Palamarabini di San Martino in Strada, nel forlivese, i faentini ospiteranno alle 15 l’Onlysport Alfonsine in un derby che si preannuncia molto appassionante, e certamente decisivo per la stagione.
La formazione di mister Francesco Ghera infatti è al comando del girone dall’inizio del campionato e sebbene la striscia di 11 vittorie consecutive si sia bruscamente interrotta a inizio Febbraio, nelle ultime due partite i faentini sono ritornati alla vittoria mantenendo comunque un vantaggio di 5 punti sulla Rossoblu Imolese seconda in classifica. A tre giornate dalla fine del torneo quindi, i faentini hanno la possibilità di raggiungere la matematica promozione nella categoria superiore, dopo appena tre anni dalla ricostituzione del sodalizio.
Per riuscire nell’impresa comunque, la Mernap dovrà ottenere punti contro l’Alfonsine, attuale quarta forza del campionato e in lotta per il miglior posizionamento ai playoff. A vantaggio di ciò i faentini potranno inoltre considerare un risultato favorevole del Gatteo (terzo, nda) sull’Imolese, nel match che si disputerà allo stesso orario di Mernap-Alfonsine.
 

Alla vigilia della partita che vale una stagione il tecnico della Mernap però ha voluto mantenere un profilo basso, gettando acqua sul fuoco. «Noi dobbiamo pensare a vincere - ha riferito Francesco Ghera -, dopodiché valuteremo i risultati delle nostre avversarie. Ci stiamo preparando bene alla partita con l’Alfonsine, squadra che rispettiamo e che conosciamo nei dettagli. Abbiamo lavorato nel modo migliore e con il giusto atteggiamento. Tutti i giocatori sono molto motivati e anche gli infortunati stanno facendo di tutto per recuperare: una dimostrazione dello spirito del gruppo che è già stato decisivo nelle ultime due settimane per rialzarci dal momento difficile che stavamo vivendo». I rossoneri comunque dovranno rinunciare al laterale offensivo Andrea Argnani, espulso nella gara precedente e quindi non convocabile. La costruzione offensiva sarà quindi sulle spalle di Michele Giagnorio (in foto). All'andata i faentini vinsero di misura sull'Alfonsine per 4-3 con un gol realizzato da Hassane all'ultimo minuto.
 

Il programma della giornata:
Mernap Faenza – Alfonsine;
Città del Rubicone – Polisportiva 1980 Bertinoro;
Futsal Bellaria – Dragons Rimini;
Rossoblu Imolese – Gatteo;
Erba 14 Riolo Terme – Sassoleone.
 

Classifica: Mernap Faenza 36; Rossoblu Imolese 31; Gatteo Calcio a 5 e Onlysport Alfonsine 28; Città del Rubicone San Mauro Pascoli 21; Dragons Rimini 20; Futsal Bellaria 17; Polisportiva 1980 Bertinoro 16; Sassoleone 13; Erba 14 Riolo Terme 8.