La Mernap c'è, ma senza Moustadrif

27 Agosto 2022
La squadra convince nel primo test stagionale. Dirigenza ancora al lavoro, Claudio Moustadrif è stato ceduto al Bagnacavallo. E' stato un sabato di prove per la Mernap Faenza, che nel pomeriggio ha incontrato in un test di allenamento il Città del Rubicone di serie C2. Poco meno di una settimana dopo l'inizio della preparazione la […]
La squadra convince nel primo test stagionale. Dirigenza ancora al lavoro, Claudio Moustadrif è stato ceduto al Bagnacavallo.
E' stato un sabato di prove per la Mernap Faenza, che nel pomeriggio ha incontrato in un test di allenamento il Città del Rubicone di serie C2. Poco meno di una settimana dopo l'inizio della preparazione la formazione di mister Francesco Ghera ha ben figurato in campo, nonostante l'unica aspettativa riguardasse la valutazione dello stato di forma dei singoli giocatori. Nei tre tempi organizzati quindi si è assistito alla consueta girandola di cambi, varie occasioni realizzate e numerose invettive di giocatori che si sono messi in luce come *Andrea Argnani (in foto).*
Prevedibilmente l'intensità non è stata particolarmente vivace. Dal test comunque sono arrivati suggerimenti preziosi che daranno al tecnico rossonero e alla sua squadra gli spunti su cui lavorare in vista dell'esordio stagionale in coppa tra 3 settimane a Gatteo. Da lunedì inoltre, giorno della ripresa degli allenamenti, dovrebbero rivedersi in campo anche Zin Dine e Rezki, che nell'occasione erano assenti giustificati.
Non farà invece ritorno in rossonero Claudio Moustadrif, il quale nei giorni scorsi è stato ceduto a titolo definitivo al Bagnacavallo in serie D. La società faentina comunque ha voluto esprimere al giocatore i migliori auguri per la nuova esperienza sportiva, unitamente ai doverosi ringraziamenti per il periodo trascorso a Faenza. Già nelle precedenti stagioni altri ex giocatori della Mernap si sono aggregati alla vicina squadra bagnacavallese come Thomas Putti e Mattia Maccolini. I dirigenti della società faentina per questo motivo hanno sottolineato la bontà del progetto del Bagnacavallo Calcio a 5 e nell'interesse dei rapporti di amicizia e cordialità tra i due sodalizi hanno inteso rivolgere al presidente, al direttore sportivo, al tecnico e alla squadra biancorossa, un sincero in bocca al lupo per la stagione appena iniziata.