Mernap 10 e lode, sconfitta 6-2 la Rossoblu Imolese

28 Febbraio 2022
I giocatori tornano in campo e dicono "No alla guerra", in gol i nuovi acquisti, ora i faentini hanno 11 punti di vantaggio. E’ una Mernap da 10 e lode. Dieci, come le vittorie consecutive in campionato, fermo da due mesi e ricominciato sabato pomeriggio, e lode perchè il vantaggio della capolista faentina del campionato […]
I giocatori tornano in campo e dicono "No alla guerra", in gol i nuovi acquisti, ora i faentini hanno 11 punti di vantaggio.

E’ una Mernap da 10 e lode. Dieci, come le vittorie consecutive in campionato, fermo da due mesi e ricominciato sabato pomeriggio, e lode perchè il vantaggio della capolista faentina del campionato regionale di serie C2 di calcio a cinque è aumentato fino a raggiungere quota 11 punti sulle inseguitrici. Dopo la sosta covid la squadra di mister Francesco Ghera è tornata in campo nel “suo” Palacattani, per la prima giornata del girone di ritorno ed ha sconfitto 6-2 la Rossoblu Imolese, seconda in classifica. La gara è iniziata con 20’ di ritardo in virtù della richiesta di posticipo presentata dalla società di Imola, e al momento di scendere in campo, le squadre si sono presentate con uno striscione recante la scritta “NO alla guerra”.

In avvio del match la Rossoblu Imolese ha dimostrato di voler conseguire un buon risultato mettendo immediatamente sotto pressione i faentini e sbloccando il risultato al 5’ con Martignani, il quale ha approfittato di una sconsiderata uscita di un difensore della Mernap per realizzare da distanza ravvicinata. Subito dopo tuttavia, la risposta dei faentini non si è fatta attendere e in due minuti grazie ai guizzi del nuovo acquisto Argnani e dell’implacabile Caria, il risultato è cambiato da 0-1 a 2-1.

Nel prosieguo della partita la Mernap ha poi costruito tanto e si è difesa magistralmente nelle svariate incursioni offensive degli ospiti. Meritevole di citazione Argnani che con un delicato tiro ad effetto ha centrato in pieno il palo, e il portiere Tronconi autore di una parata decisiva quando il risultato era in bilico. I faentini inoltre hanno giocato a viso aperto e successivamente hanno realizzato altre due marcature prima dell’intervallo con Caria (27’), e con il nuovo arrivo Giagnorio (31’). I gol sono stati intervallati infine da un ulteriore palo colpito da Gramigna. Nella ripresa poi ancora tanta Mernap che si è portata sul 5-1 nuovamente con Argnani al 3’. Le occasioni si sono susseguite incessantemente senza però che il risultato cambiasse fino agli ultimi minuti del match (22 tiri totali della Mernap nel secondo tempo, 8 invece quelli della Rossoblu Imolese). Prima del triplice fischio c’è stata gloria anche per Rezki che nel recupero ha coronato un’ottima azione corale. Ed infine un minuto dopo è arrivato il meritato gol degli ospiti, siglato da Magliocca, che di fatto ha concluso la gara.


Mernap Faenza: Tronconi, Rezki, Zaniboni, Gramigna, Argnani, Maski, Caria, Constantin, Giagnorio, Ferri, Zin Dine, Pagliai. All. Ghera

Rossoblu Imolese: Gaggiolesi, Daghia, Contoli, Martignani, Tedesco, Sarti, Magnani, Visani, Tabanelli, Pelliconi, Palestro, Magliocca. All. Battilani

Marcatori: 5’ pt Martignani (I), 6’ pt e 3’ st Argnani (M), 7’ pt e e 22’ pt Caria (M), 27’ pt Giagnorio (M), 31’st Rezki, 32’ st Magliocca (I).
Ammoniti: Magliocca, Martignani (I).

CLASSIFICA: Mernap Faenza 30, Rossoblu Imolese e Onlysport Alfonsine 19, Gatteo 18*, Citta del Rubicone 15, Pol 1980 Bertinoro 12*, Dragons Rimini, Erba 14 Riolo Terme e Futsal Bellaria 8, Sassoleone 4.
*Una partita in meno